Mahat Yoga - Logo

Ti serve qualche informazione specifica sulle nostre attività, oppure vuoi solo saperne di più sul centro Mahat Yoga? Scrivici un messaggio, saremo felici di risponderti!

Mahat Yoga > Blog di Mahat Yoga  > Dormire!

Dormire!

Di quante ore di sonno necessita il nostro corpo per ricaricarsi? Gli scienziati hanno stabilito che una persona adulta per sentirsi riposata dovrebbe dormire almeno 7 ore ogni notte, tuttavia per molte persone questo tempo potrebbe sembrare un lusso. Per il nostro corpo avere una buona qualità del sonno per un tempo sufficiente è una reale necessità. Respirare, bere, dormire sono le azioni più semplici, ma allo stesso fondamentali per prevenire e porre rimedio allo stress.
La buona qualità del sonno permette di essere lucidi, presenti, creativi e di gestire meglio le nostre emozioni prevenendo lo stress. Se ad esempio impediamo il sonno ad un bambino, ci ritroveremmo presto sommersi dai suoi pianti e dalla sua difficoltà emotiva, diversamente gli adulti per sopperire alla carenza, spesso ricorrono a vari rimedi eccitanti come caffè, the, ginseng, zucchero, integratori, ecc.
Assumendo questi surrogati si ha la percezione di beneficiare di una immediata ricarica energetica. Quest’illusione ci porta ad utilizzare risorse che in realtà non sarebbero disponibili, e quando passa l’effetto del surrogato, ci si ritrova più stanchi ed esausti di prima, entrando in un circolo di dipendenza senza fine che provoca un aumento del livello di stress che a sua volta non permette di riposare efficacemente.
Quando non riposiamo molto e bene siamo facilmente irritabili e con l’umore altalenante, osserviamo una riduzione di attenzione, autocontrollo, memoria, volontà e desiderio sessuale. Questo provoca un ulteriore aumento nella quantità di ormoni che generano lo stress. Spesso anche il grande numero di impegni e progetti che abbiamo contribuisce a farci sentire come se non avessimo il tempo per dormire e a considerare le ore di sonno come tempo sprecato. In questi momenti dovremmo ricordarci che non è il numero di cose che facciamo nella vita ad aumentarne il valore e la qualità, ma è la qualità del nostro tempo, come lo trascorriamo, che emozioni viviamo a determinare la qualità della nostra vita!
La soluzione? Il sonno profondo! Quando dormiamo il cervello si ricarica letteralmente, i ricordi del giorno trascorso vengono rielaborati per essere memorizzati o scartati, e ci risvegliamo lucidi e pronti per un nuovo giorno.